Regione Piemonte

Stemma e gonfalone

Ultima modifica 13 novembre 2017

 

Semipartito troncato:

  • nel primo, di ro.uo, alle lettere maiuscole d'oro C e M,ordinate in fascia;
  • nel secondo, d'oro, all'aquila di nero, allumata e linguata di rosso;

nel terzo, di azzurro, al castello di rosso, mattonato di nero, merlato alla guelfa, le 2 torri di 3, il fastigio di 6, esso castello munito di 3 finestrelle tonde di nero, 2 nelle torri, laterza centrale sopra la porta chiusa dello stesso, fondato sulla pianura di verde.

L'arme ha gli attributi propri del Comune: il serto di fronde d'alloro e di quercia e la corona civica turrita.

Lo stemma di Castelletto Molina è stato concesso nel 2000, e rappresenta il castello, già attestato nel XV secolo, e le iniziali del toponimo.